Image
Top
menu
25 ottobre 2016

Non una di meno contro violenza maschile sulle donne, femminicidio e violenza di genere

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

 

Come Comunicattive abbiamo aderito con entusiasmo alla manifestazione NON UNA DI MENO del 26 Novembre a Roma: una grande mobilitazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne, il femminicidio e la violenza di genere. Stiamo lavorando insieme a tante altre donne e soggettività femministe per costruire insieme questo percorso, di cui la manifestazione del 26 e i tavoli di lavoro del 27 novembre rappresentano solo l’inizio. Condividiamo l’appello di convocazione della manifestazione e soprattutto crediamo che sia fondamentale tenere insieme tutti gli aspetti di questa violenza strutturale che agisce in modo più o meno visibile sui nostri corpi, sulle nostre vite, sulle nostre possibilità di scelta. Il femicidio è violenza di genere, così come lo è fare obiezione di coscienza alla legge 194 sull’aborto, tagliare i fondi ai centri antiviolenza, impedire l’educazione alle differenze nelle scuole. Vi chiediamo di partecipare tutte e tutti insieme a questo percorso: venite a Roma il 26 e il 27, con la vostra passione femminista e le vostre parole, ma senza simboli di partiti o sindacati. Mettete like alla pagina fb del coordinamento nazionale Non Una di Meno, partecipate all’evento bolognese, diffondete la comunicazione sui vostri social, siti, blog, newsletter, mailing list e attraverso il passaparola.
Non una di donna di meno, non una violenza in più!